Scuola secondaria e universita in Olanda

Scuola secondaria e Università

Il sistema della scuola secondaria e dell’Università in Olanda – Voortgezet Onderwijs – è di una complessità madornale. Mi sono sempre chiesta cosa determini questa scissione abissale fra la semplicità intrinseca degli olandesi protesi in tutto a facilitarsi la vita e la tecnicità dell’istruzione secondaria e superiore

In questa pagina avevo già analizzato il tema del nido, scuola materna e primaria

Adesso proverò a spiegarvelo nel modo più elementare possibile. Data la tecnicità dell’argomento, mi limiterò solo a dare delle linee generali, anche per evitare di incappare in qualche interpretazione errata

Alla fine della pagina troverete dei link di approfondimento che potrete consultare voi stessi

A partire dai 12 anni, in base al risultato del  CITO e unitamente ad altri fattori (leggi qui) si determina il livello di scuola più adatto allo studente

Essenzialmente esistono tre macro-indirizzi che si articolano in due fasi (le prime fasi prevedono un programma comune o almeno simile a tutti e tre, mentre la seconda segue un indirizzo più specifico)

VMBO – educazione secondaria pre-professionale che dura 4 anni. Questo corso di studi è più improntato ad un insegnamento pratico, si articola in due livelli e apre l’accesso a corsi di formazione professionale superiore (MBO)

Questi studi sono anche indicati per chi volesse intraprendere una formazione professionale (MBO) per lavorare in ruoli di assistenza e affiancamento a ruoli più specifici. Si rivolge anche a studi con un taglio più tecnico e specifico. Come ho già menzionato in questa pagina, nel mercato olandese queste professioni sono molto richieste e in alcuni casi anche ben remunerate proprio in virtù della la loro specificità

Fra le categorie professionali a cui si rivolge questa formazione si possono elencare l’assistente-fisioterapista, assistente amministrativo, assistente-farmacista, pompiere, meccanico (in tutte le sue varianti), operatore di Call Center, cuoco, assistente-veterinario, autista di ambulanza, elettricista e altri ancora

Questo sito contiene la lista completa di tutte le professioni accessibili da questo livello di studi. Offre inoltre la possibilità di selezionare nei riquadri in alto le aree di lavoro afferenti a determinate professioni

HAVO– educazione agli studi superiori. Questo percorso è indicato per chi vuole proseguire con un’alta formazione professionale (HBO). Questo livello di studi segue un approccio più pragmatico e metodologico rispetto a quello universitario essendo più orientato all’inserimento immediato nel mondo del lavoro

Inoltre non prevede il conseguimento di un dottorato di ricerca o PhD. La durata è di 5 anni, suddivisa in una prima fase (tre anni più teorici) e in una seconda (due anni più pratici)

Gli sbocchi professionali hanno anch’essi un taglio più specifico, fra alcuni esempi di professioni rientrano il fisioterapista, il contabile, l’insegnante di scuola secondaria e il controllore di volo

Nel sito  è consultabile la lista completa di tutte le professioni accessibili tramite formazione HBO. Le denominazioni sono pubblicate in olandese, ma alcune sono facilmente riconoscibili per via della somiglianza con l’inglese. In alternativa Google offre numerosi canali di traduzione linguistica (basta inserire la frase ‘’dizionario olandese-italiano’’ o viceversa nella barra di ricerca

VWO – (educazione pre-universitaria) dura sei anni. Consta di una prima fase (tre anni più generica ) e di una seconda fase (tre anni più specifica).

Esistono tre tipi di indirizzi VWO: l’athenaeum (il greco ed il latino non vengono insegnati), il gymnasium (il greco e il latino sono obbligatori) ed il Lyceum (una combinazione di entrambi, dove il greco ed il latino sono facoltativi). Per poter accedere al lyceum bisogna aver ottenuto un punteggio minimo al CITO

L’inglese è materia di studio obbligatoria in tutti e tre gli indirizzi. All’HAVO e VWO è obbligatorio studiare anche una seconda lingua. Le materie comuni a tutti e tre i corsi includono matematica, storia, lettere e scienze

Gli studi secondari di questo livello sono rivolti a chi intende iniziare la carriera universitaria e accademica o per chi vuole proseguire con un’alta formazione professione (HBO). La formazione universitaria si distingue dalle altre due per il fatto di essere più teorica e meno specifica

Oltre a questo l’Università offre la possibilità dopo la laurea di intraprendere un dottorato di ricerca, PhD, o di conseguire un master. Per alcune professioni per cui si richiede il diploma universitario come ad esempio quella dei medici, magistrati e avvocati oltre ad un master è necessario seguire un periodo di praticantato

Le professioni accessibili con gli studi universitari sono ad esempio quelle degli ingegneri, docenti universitari, medici, funzionari di governo e analisti finanziari

In questa pagina è consultabile la lista di tutti gli sbocchi professionali accessibili solo con il diploma universitario

Cambiare indirizzo di studi a metà percorso è precluso in molti casi. Tuttavia ho letto che il governo olandese nel 2017 ha cominciato a valutare la possibilità di introdurre un nuovo test al terzo anno nella scuola secondaria per dare agli studenti l’opportunità di cambiare percorso anche dopo

Inoltre segnalo un sito in inglese Nuffic che racchiude informazioni utili anche su altre tipologie di scuole secondarie, bilingui o internazionali. C’è da considerare che meno di un terzo di queste scuole è sussidiato dal governo

Infine ecco un sito, informa giovani, che raccoglie informazioni utili circa le modalità d’iscrizione a corsi universitari, para-universitari e di formazione professionale. Contiene anche la lista completa di tutti i corsi universitari e para-universitari

Informa anche sulle rette da pagare e sulle condizioni di eleggibilità per ottenere i finanziamenti (borse di studio e prestiti). Il costo degli studi superiori non sono bassi in Olanda, ma è bene sapere che lo Stato elargisce un piano di aiuti e finanziamenti per coloro il cui reddito scende sotto una certa soglia

Come già accennato in questa pagina in Olanda esiste la concreta possibilità per gli studenti di svolgere lavori part-time per coprire alcune spese di prima necessità (cibo, utenze, parte dell’affitto di una camera/casa…)

Seguitemi al prossimo tema

Giulia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial